Franza il portale di Stefanaconi

 

Francesco Barbuto

 

Francesco Barbuto è nato a Stefanaconi il 25 gennaio 1969 ed è morto a Pizzo l'8 gennaio 2008

L'EBANISTA (volume completo) 

IL FOGLIO E' BIANCO

IL MALE NELLA PROSPETTIVA DELLA FEDE E DELLA RAGIONE

L'EBANISTA - cap. 1

L'EBANISTA - cap. 2

L'EBANISTA - cap. 3

L'EBANISTA - cap. 4

L'EBANISTA - cap. 5

L'EBANISTA - cap. 6

L'EBANISTA - cap. 7

L'EBANISTA - cap. 8

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Biografia

Mi chiamo Francesco Barbuto, ho 38 anni e sono nato a Stefanaconi in provincia di Vibo Valentia. Faccio il traduttore tecnico-scientifico freelance. Collaboro con alcune riviste specializzate nel settore ICT e con un editore che pubblica una rivista di divulgazione scientifica diffusa, attraverso le edicole e per abbonamento, su tutto il territorio nazionale. Nel tempo libero scrivo per diletto e crescita personale. Il mio interesse esclusivo è la comprensione delle strutture logiche, linguistiche e formali in cui si articola e si esprime la mente umana. I miei studi e la mia attività professionale sono volti alla cura esclusiva di questo interesse e all’obiettivo finale di costruire una Teoria Dei Codici (TDC) che sottenda olisticamente e sinestetica-mente ogni forma espressiva possibile alla mente umana. Pubblicazioni: Ho pubblicato articoli tecnici e scientifici sulla rivista online Pluto Journal pubblicata dall’associazione Pluto (www.pluto.it) di cui faccio parte e scrivo articoli tecnici per la rivista Linux Magazine, pubblicata da Edizioni Master (www.edmaster.it). Inoltre traduco e scrivo contributi originali per le riviste di divulgazione scientifica Esplora e Scoprire, pubblicate dalla Casa Editrice Universo. Collaboro come traduttore e copywriter freelance con agenzie estere e con l’editore Duke Italia  (www.duke.it) come recensore e autore di contenuti tecnici. Attività culturali: Faccio parte dell'associazione Pluto che è dedita alla diffusione in Italia della teoria e della prassi del software libero e del sistema operativo Linux. Nei limiti del tempo disponibile che il mio lavoro e miei studi di base mi lasciano, mi sto dedicando alla collaborazione con il Pluto e, in termini più modesti e riservati, alla fondazione di una disciplina a cui ho dato il nome di Teoria Dei Codici (TDC). Questa ultima attività mi impegna moltissimo ed è ancora decisamente in fase embrionale e prevedo che mi impegnerà certamente almeno per i prossimi dieci anni, prima che qualche frutto significativo possa giungere a piena maturazione. TDC ripercorre il mio interesse principale per le Strutture Linguistiche e Formali nell’Arte e nella Scienza.  (www.pluto.it) Mi dedico anche alla scrittura creativa ed ho già scritto alcuni capitoli iniziali di un paio di romanzi su cui, però, sono certo che dovrò lavorare ancora a lungo prima di poterli proporre ad un pubblico più ampio della mia strettissima cerchia di amici. Sono membro dell’ATA (American Translators Association) e ne seguo con molto interesse le varie attività culturali e formative. Non perdo occasione di visitare musei e mostre di vario genere e di ascoltare musica di qualsiasi genere, purché di qualità. Sono convinto che la chiave per comprendere l'arte moderna sia costituita da un approccio sinestetico.  

Learn to Live, Live to Love, Love to Learn,

Learn to Love, Love to Live, Live to Learn.


CLICCA QUI PER GUARDARE LE FOTO DELLA PRESENTAZIONE            CLICCA QUI PER SCARICARE IL LIBRO
CLICCA SOPRA PER GUARDARE LE FOTOGRAFIE DELLA PRESENTAZIONE
OPPURE PER SCARICARE IL LIBRO IN FORMATO PDF